Mondiali U23 Risultati

TORINO, 31 luglio 2018 - Grande gioia per il mondo remiero torinese ai mondiali under 23 di Poznan.Campioni del Mondo Riccardo Italiano e Neri Muccini (Esperia) nel quattro di coppia pesi leggeri e Silvia Crosio (Amici del Fiume) nel doppio pesi leggeri Vicecampioni del Mondo Benedetta Faravelli (Esperia) e Diletta Diverio (Cus), timoniera nel quattro di con.


Gara spettacolare per Italiano e Muccini che combattono, con i loro compagni di barca, fin dall’inizio. Finale da brivido con gli azzurri che continuando a respingere tutti gli attacchi dei diretti inseguitori, arrivano sul traguardo con 1"32 di vantaggio sull'Irlanda e 2"42 sugli USA. Il capovoga azzurro Muccini, per festeggiare il titolo iridato conquistato, si tuffa nelle acque del Lago Malta. Grandissima Silvia Crosio che, con Stefania Buttignon, porta all’oro l’Italia ma conquista anche il record per il miglior tempo di specialità ai Mondiali U23. Le azzurre fin dall’inizio sono in posizione da podio e rimangano vicine alle prime assestandosi poi in seconda posizione. La conclusione è un finale indiscutibilmente da campionesse del mondo che in un salire di colpi lascia le avversarie senza possibilità relegando Germania al secondo posto e Gran Bretagna al terzo.

Bravissime Benedetta Faravelli e Diletta Diverio (al timone), nel quattro con, nuova specialità entrata quest’anno nel programma mondiale femminile, che si meritano il titolo di vice campioni del mondo in una gara combattuta palata dopo palata contro la Russia che riescono in un finale strepitoso a lasciare dietro.
Sesto posto per Edoardo Lanzavecchia (Armida) nel quattro senza e settimi nel otto, vincendo la finale B, gli atleti ancora armidiani Miles Agyemang Heard ed Edoardo Pagano (Tim). Tutte le società piemontesi sono orgogliose di tali stupendi risultati che mettono in evidenza atleti e allenatori eccezionali, promesse mantenute del canottaggio italiano

Riccardo Iuliani

Speciale Campionati del Mondo Under 23 - Poznan

Da Federazione Italiana Canottaggio